Percorso
Percorso
AGROVIN ha iniziato il suo viaggio nel 1957, diventando uno strumento chiave per le cantine, disponendo tutti i tipi di …

 

Cataloghi e protocolli
Cataloghi e protocolli
Accedi a tutte le informazioni dei nostri prodotti, cataloghi … dalla nostra pagina di download.

 

Qualità
Qualità
AGROVIN è stata la prima azienda del settore ad ottenere l’omologazione nelle norme di qualità in Spagna.

 

Laboratorio
Laboratorio
AGROVIN dispone di un laboratorio attrezzato accreditato dall’ENAC, che svolge un’ampia gamma di analisi…

 

 

Produzione e distribuzione
Produzione e distribuzione
AGROVIN ha sviluppato la propria tecnologia, essendo uno dei principali produttori e distributori di …

 

MACCHINE
MACCHINE
AGROVIN offre progetti e strutture specifiche per cantine, frantoio e altre industrie alimentari.

 

Innovazioni tecnologiche

 

AGROVIN è impegnata in progetti di ricerca e sviluppo con cantine partner, centri di ricerca ed università tra i piú importanti nel settore enologico. Frutto di questo lavoro sono lo sviluppo di differenti impianti ideati per migliorare il processo di elaborazione del vino. Il risultato si traduce in un maggior valore aggiunto per i nostri clienti.

Pyxis: Apparecchio specifico per il dosaggio di soluzioni liquide di SO2, che contribuisce al lavoro di cantina con facilità, versatilità e precisione.

Agatha: Un nuovo concetto di sistema di dosaggio di soluzioni liquide di GOMASOL (gomma arabica) e di ESTABICEL (carbossimetilcellulosa).

PERSEO: È stata sviluppata una tecnica il cui obiettivo è la rapida estrazione del potenziale polifenolico e aromatico dell’uva, rispettando, in ogni momento, la qualità della materia prima.

ULISES: Sistema innovativo con il quale è possibile convertire qualsiasi deposito tradizionale in un vinificatore automatico. Temperatura, densità, potenziale elettrochimico e rimontaggi sono monitorati e controllati per conoscere sia i loro valori in punti sia la loro evoluzione nel tempo.

Oxi_Out: Apparecchiature per l’eliminazione selettiva di gas a basso peso molecolare (ossigeno, azoto o anidride carbonica) mediante setacci molecolari. Si riesce ad estrarre fino al 97% di ossigeno disciolto a seconda della modalità di funzionamento e del flusso di lavoro.

DosiOX: Dosaggio preciso dell’ossigeno nel vino attraverso la tecnica della micro-ossigenazione. Permette di controllare la quantità di ossigeno da introdurre in ogni momento.

ElectroWine: Attrezzature utilizzate per la misurazione del potenziale elettrochimico o del potenziale redox. La misurazione del potenziale redox in enologia permette di prevedere se il vino è a rischio di ossidazione (elevate potenzialità) o di riduzione (potenzialità).

Freek+: Dopo vari anni di ricerca, AGROVIN ha sviluppato una tecnica per la riduzione del potassio nei vini e nei mosti parzialmente fermentati. Il sistema FreeK+ basa il suo principio sullo Scambio Cationico, di tutte le tecniche esistenti attualmente per l’eliminazione di K+ è la più efficiente.

HL2: tecnica per la riduzione dei polifenoli potenzialmente ossidabili, principalmente catechine, che garantisce una diminuzione nel colore nel mosto senza influire negativamente sulle sue qualità organolettiche.

UAPACEITES16

Progetti R+S

PESTIRES16

BESTBRANDY

Nuovi Prodotti

Dove siamo?

DELEGAZIONI / FILIALI / DISTRIBUTORI

INCONTRACI

Notizie