Incorporazione di risorse di laboratorio nell’industria vinicola ausiliaria

Incorporazione di risorse di laboratorio nell’industria vinicola ausiliaria

OBIETTIVO: Il presente progetto di innovazione tecnologica mira ad espandere l’attuale portafoglio dell’azienda con lo sviluppo di nuovi ceppi di batteri lattici. Ciò richiede l’acquisizione di nuovi risorse: un fermentatore da 100 litri e una camera di conservazione specifica. Questi ultimi sono essenziali e inseparabili poiché i nuovi prodotti richiedono una refrigerazione inevitabile.

Attraverso l’uso di queste risorse, viene proiettata una diminuzione del periodo di sviluppo dei batteri lattici e il prolungamento della loro vita utile, adattandoli a condizioni diverse, tutte legate a nuove tecniche enologiche. D’altra parte, questa serie di cambiamenti suppone anche una duplicazione nella produzione, favorendo l’offerta di domanda sia presente che futura.

CONVOCATORIA: Linea Diretta per l’innovazione del Centro per lo Sviluppo Tecnologico Industriale (CDTI).

TITOLO DEL PROGETTO: Incorporazione di risorse di laboratorio nell’industria vinicola ausiliaria

DATA D´INIZIO: 01/01/2019

DATA DI FINE: 31/12/2020

ACRONIMO: LACTICAUX

Scheda Tecnica del Progetto